Amo il mio corpo! Perché questo è un segreto che potresti chiedere?

Fino a poco tempo fa mi vergognavo abbastanza del mio corpo e non me ne importava affatto. Ero estremamente resistente persino ad avere un corpo, figuriamoci ad amare il mio corpo. Quando dico amore per il corpo intendo il tipo di amore in cui senti che il tuo corpo è un organo sessuale in ogni ambito della vita e lo onori totalmente. Il tipo di amore per il corpo che attrae lussuria e piacere, il tipo di amore per il corpo che guarisce e cambia il mondo!

Attraverso la profonda esplorazione e la ricerca della consapevolezza in ogni area della mia vita, ho scoperto quanto corpo si chiudeva e quanto giudizio mi ero nascosto e da cui funzionavo.

Così nascosto che non mi rendevo nemmeno conto che fosse lì, ne vivevo totalmente l'effetto.

Quando qualcuno ammirava o si prendeva cura del mio corpo, lo rifiutavo leggermente o meno piuttosto che riceverlo mentre allo stesso tempo desideravo disperatamente essere ammirato. Pazzo.

Quando ho sposato mio marito ho trovato un uomo che mi avrebbe amato oltre tutti i miei limiti e tutto il rifiuto e l'ingiustizia del corpo. Tutti i giudizi e le energie che avevo segretamente nascosto all'improvviso divennero inevitabilmente evidenti.

Quando ciò accadeva, il mio corpo si accendeva e diventava più energico e bello e lottavo con la resistenza e il desiderio. Non volevo litigare con le donne del pianeta né essere stuprata dagli uomini. Quindi la mia scelta migliore è stata semplicemente spegnere il corpo per non provocare situazioni difficili.

Ho notato che ogni volta che mio marito voleva solo toccarmi e abbracciarmi, potevo trovare un milione di motivi per cui non lo volevo.

Faceva troppo caldo, ero troppo pieno, aveva un cattivo odore, era inappropriato in pubblico, non era il momento giusto e così via e così via.

Ma quando ho davvero guardato più a fondo a ciò che stavo scegliendo, ho scoperto che quello che stavo veramente facendo era impedire a mio marito di liberare il mio corpo.

Dall'accendere il mio corpo oltre il punto in cui potevo controllarlo e darmi accesso a tutta l'energia, la beatitudine, il piacere, la cura e il potere che il mio corpo ha elaborato.

Quindi avevo due scelte. Potevo rifiutare ciò che stava portando alla luce tutto ciò che era stato così inconsciamente nascosto per quante vite, che stava creando dolore nel mio corpo? Oppure potrei mordere il proiettile metaforico e vedere com'era la vita spogliata della vergogna, dell'erroneità e della difesa del mio corpo.

Quello che ho scoperto sono stati questi giudizi e programmi ANTI-corpo nascosti nel mio mondo che mi hanno fatto rifiutare di avere il mio corpo bello, gentile, tollerante e sempre generoso.

Il giudizio ANTI-corpo secondo cui i corpi erano vergognosi, grossolani e che soprattutto il mio corpo era intoccabile e ancora più profondi questi blocchi all'orgasmo e al piacere che non avevano logica o pensiero, saltavano fuori ogni volta che anche il mio corpo stava per esserlo felice o troppo pieno di piacere e ha interrotto l'intera festa.

Ogni volta che volevo guardare da dove provenissero questi limiti, era un campo minato di confusione ed emozioni che di solito finivano con me che creavo separazione e impedivo alle persone di amarmi, prendersi cura del mio corpo o aiutarmi del tutto.

La parte veramente triste di questo è che non è un fenomeno insolito, questo è un comportamento e una realtà in qualche modo universalmente condivisi da molte donne e persino uomini.

Quindi, come ci si muove oltre il giudizio e la disconnessione del corpo apparentemente impossibili?

Entra negli strumenti per il corpo di Access Consciousness!!

E lascia che te lo dica, anche se ti sei goduto il tuo corpo fino a questo punto, non hai sentito nulla finché non ottieni il tipo di accesso al tuo corpo creato da questi strumenti e processi corporei.

Le difficoltà apparentemente impossibili con il corpo scompaiono ed emergono leggerezza, gioia e cura.

Una delle cose principali che ho sentito dire da mio padre (fondatore di Access Consciousness) per molti anni è stata: "La vita consisteva nell'ottenere la grandezza dell'incarnazione". Non avevo idea di cosa intendesse con questo fino a quando non ho iniziato a ottenere queste incursioni di accesso al mio corpo.

E non intendo solo il mio corpo tangibile, con la pelle e gli organi, sai "quel corpo". Intendo l'intera zona di consapevolezza che incarno, compresa la terra e tutte le sue creature. Ho iniziato a rendermi conto di quanto fosse consapevole il mio corpo e quanta di quella consapevolezza avevo scambiato per roba del mio corpo. Raccoglievo i giudizi sul corpo di altre persone e li portavo a casa con me e li possedevo totalmente.

Quando ho iniziato a chiedere 'A chi appartiene questo?' era strabiliante quanto il mio corpo stesse captando ciò che non riconoscevo come consapevolezza.

Avevo completamente frainteso il modo in cui funzionava il mio corpo.

Il mio corpo mi diceva cose con tutto il dolore e le sensazioni che stava provando, lo stavo solo interpretando male.

A poco a poco la mia volontà di avere il mio corpo è cresciuta e tutte le vite di ingiustizia sessuale e fisica, delusione, tradimento, chiusura, abuso, lo chiami ha iniziato a sgretolarsi e quello che ho trovato oltre a questo era un corpo felice che stava dando così tanto , così pieno di gioia e così piacevole da sembrare quasi sbagliato. NON ASPETTARE!!! Questo è il giudizio di cui parlavo =))))))

Quindi quando è il momento dell'amore e della riverenza del corpo, non del giudizio e della critica del corpo?

E se potessimo cambiare il mondo con il modo in cui incarniamo? E se un corpo veramente felice potesse cambiare il mondo?

Quale dono il tuo corpo desidera darti che puoi ricevere ora? Anche se è cattivo =)

CLICCA QUI PER SCOPRIRE MAGGIORI INFORMAZIONI SUGLI EVENTI DEL CORPO DI SHANNON NEL MONDO